Inghilterra. I siti archeologici del sud Dal 9 al 14 giugno 2018

Accompagna il viaggio: Elda Omari archeologa

Programma


1° giorno
Arrivo libero a Londra
Arrivo libero a Londra entro le ore 14.00 e trasferimento libero in Hotel (su richiesta trasferimento organizzato).
Incontro in albergo con l’archeologa per le ore 15:00 e visita al British Museum che contiene i tesori rimanenti di Mildenhall: vasellame da tavola in argento appartenente a tipologie comuni nel IV secolo, e fu probabilmente nascosto durante quel periodo. La maggioranza dei pezzi è più grande della norma e sono tutti prodotto di un artigianato di alto livello.
Cena e pernottamento in Hotel.


2° giorno
Londra romana
La mattina si visiteranno i resti delle imponenti mura romane della città antica ancora visibili, lungo circa 5 km e alto circa 6 metri, che delimitava il cuore dell’antica città romana, coincidente con l’attuale quartiere della City. La città romana era in tutto e per tutto simile a Roma, con edifici pubblici, terme, templi, basiliche e persino un anfiteatro simile al Colosseo, i cui resti sono oggi conservati sotto la galleria d’arte del Guildhall.
Gli scavi archeologici effettuati dal Museo di Londra negli ultimi decenni hanno messo in luce un’ingente quantità di reperti che ben illustrano la vita quotidiana, gli usi e i costumi degli abitanti della città antica.
Tempo permettendo si potrà visitare in seguito la vicina area archeologica dell’anfiteatro romano i cui resti sono conservati nei sotterranei della galleria d’arte moderna del Guildhall, ubicata nell’antico quartiere medievale nel cuore della City.
Rientro in hotel, cena e pernottamento.


3° giorno
Londra – Bath
Partenza per Bath dove si trovano le grandiose rovine delle terme romane e del tempio di Sulis-Minerva, costruiti attorno alla maggiore delle tre sorgenti verso il 75 d.C. L’acqua, ricca di minerali, sgorga a una temperatura costante di 46,5 gradi. I romani dedicarono il tempio alla dea celtica della sorgente (Sulis) interpretata come Minerva.
La visita prosegue con l’Abbazia al Royal Crescent, capolavoro assoluto di John Wood junior, con un fronte semiellissoidale con effetti di estrema suggestione.
Cena e pernottamento.


4° giorno
Stonehenge – Old Sarum – Salisbury
Partenza per Stonehenge, il più famoso monumento megalitico della Gran Bretagna il cui nome significa “hanging stones – pietre sospese” databile fra il 3000 e il 1500 a.C. I cerchi attualmente visibili risalgono all’età del Bronzo. Sembra che Stonehenge sia sopravvissuta integra fino all’epoca romana per essere in gran parte devastata più tardi. Ancora inspiegabili le tecniche di costruzione, il trasporto delle pietre azzurre provenienti dal Galles sud-occidentale ed il significato della costruzione.
Proseguimento per Old Sarum, antica collina fortificata già in epoca preistorica, utilizzata poi dai romani per un accampamento in posizione strategica e infine dove Guglielmo il Conquistatore vi costruì una fortezza intorno al 1075.
Proseguimento infine per Salisbury, dove si trova una delle più imponenti cattedrali d’Inghilterra che custodisce al suo interno, la Magna Carta: documento in latino dove vengono sanciti una serie di limiti al potere del sovrano inglese. Era 15 giungo 1215 quando un gruppo di potenti baroni costrinsero Re Giovanni a concederla.
Cena e pernottamento.


5° giorno
Fishbourne – Chichester -Lullingstone – Londra
La mattina partenza per Fishbourne, ove si visita Palazzo romano risalente al 75 d.C. Il grandioso complesso, esteso su 1500 mq. e in origine edificato sull’acqua, contava circa cento vani tutti con mosaici pavimentali. Il palazzo apparteneva probabilmente al re dei Celti Cogidubnus, amico e alleato dei romani.
Proseguimento per Chichester, capoluogo del West Sussex. Fondata dai romani con il nome di Regnum, il suo impianto urbanistico ancora rispecchia quello originale romano.
Proseguimento per Lullingstone nel Kent, divenuta celebre per la bellissima villa di epoca romana scoperta nel 1939. In origine, intorno al 50 d.C. era una piccola fattoria del tipo locale, fu ampliata e risistemata nel corso degli anni per essere poi abbandonata a causa dei disordini seguiti alla rivolta di Albino. Interessanti i pavimenti a mosaico ancora ben conservati.
Dopo la visita partenza per Londra. Cena e pernottamento.


6° giorno
Londra – Partenza libera
Colazione in hotel. Trasferimento libero all’aeroporto in tempo utile per il volo di rientro libero in Italia (su richiesta trasferimento organizzato).


N.B. Per motivi di ordine operativo e organizzativo, le visite e le escursioni possono subire modifiche nell’ordine di effettuazione, ma non nel contenuto, salvo decisioni del governo locale circa chiusure di siti archeologici, al momento non prevedibili.


Quote individuali di partecipazione in camera doppia: € 1.350

  • Supplemento singola: € 300
  • Spese apertura pratica: € 40
  • Mance (da consegnare all’accompagnatore in loco): € 30
  • Entrate indicative (da versare all’accompagnatore): £ 66 (circa € 76)

La quota comprende:

  • sistemazione in hotel dicategoria 3/4 stelle, in camere doppie con servizi privati
  • trattamento di pensione completa dalla cena del primo giorno alla prima colazione del sesto giorno
  • trasporto in pullman per tutto il tour
  • vitto e alloggio dell’autista
  • presenza di un archeologo che accompagna tutto il tour
  • visite ed escursioni come indicato nel programma
  • assicurazione medico-bagaglio-annullamento
  • set da viaggio

La quota non comprende:
voli Italia/Londra/Italia e relative tasse aeroportuali, bevande ai pasti, mance, extra personali e tutto quanto non specificato in programma.

Partecipanti: minimo 15 persone
Documento per l’espatrio: carta d’identità o passaporto in corso di validità

SCOPRI TUTTI I VIAGGI AV


Informazioni e prenotazioni
Agenzia Viaggi Rallo
Piazza Ferretto 4 
- Mestre (Ve)
041.980860
agenziaralloweb@agenziarallo.it
www.agenziarallo.it

Scheda tecnica e condizioni assicurative riportate sul sito www.agenziarallo.it

 

(Foto Wiki Commons)