Operazione Cosa 3-16 giugno / 17-30 giugno 2019

“OPERAZIONE COSA”

GIUGNO 2019
I turno: 3-16 giugno / II turno: 17-30 giugno
Partecipazione aperta a tutti (a partire dai 18 anni)

Nel meraviglioso contesto storico e paesaggistico dell’Argentario la colonia romana di Cosa-Ansedonia (Orbetello – Gr) ospita un’esperienza archeologica formativa


L’Operazione Cosa ha in programma: simulazioni di scavo e stratigrafia, restauro, classificazione e disegno dei reperti, rilievo architettonico, allestimento museale, simulazioni di geomatica e di informatizzazione dati.
Le attività sono curate da personale dell’Università di Firenze e del Museo Archeologico Nazionale di Cosa.

Per ogni turno in un fine settimana è organizzata un’escursione di un giorno a tema archeologico-enogastronomico.


MODALITÀ E COSTI

I turno: 3-16 giugno / II turno: 17-30 giugno

Partecipazione aperta a tutti (a partire dai 18 anni)

Costo di partecipazione: euro 750/turno
Versamento (entro 30 aprile 2019) intestato a: Fondazione Mediterraneo Antico Codice iban IT06N0200803284000104338391 Causale: sovvenzione “Operazione Cosa”
La quota comprende: partecipazione alle attività e assicurazione.

Vitto e alloggio sono a carico dei partecipanti.

È attiva una convenzione con Hotel La Locanda di Ansedonia al costo di 60 euro persona/giorno in camera doppia, comprensivi di colazione, pranzo al sacco e cena.
Prenotazione Hotel entro 30 aprile 2019 e saldo a fine soggiorno direttamente presso la struttura: Tel. 347.4103922 www.locandadiansedonia.com

Il sito archeologico è a 4 km dall’hotel: si richiede disponibilità di mezzo proprio o in affitto (prenotabile anche attraverso la struttura alberghiera, entro 30 aprile).

Info: cosa@fondazionemeda.it
Tel. 338.3833854

(Foto Paolo Nannini)