News

CIHA FLORENCE 2019 XXXV Congresso Internazionale di Storia dell’Arte

22 luglio 2019


CIHA FLORENCE 2019

MOTION: Transformation
35esimo Congresso Internazionale di Storia dell’Arte

Firenze, 1-6 settembre 2019
Firenze Fiera / Palazzo Vecchio

Dopo oltre quarant’anni, il Congresso Mondiale di Storia dell’Arte del CIHA (Comité International d’Histoire de l’Art) torna in Italia per svolgersi a Firenze nella settimana dal primo al 6 settembre 2019.

“MOTION: Transformation” costituisce la prima parte del 35esimo Congresso Internazionale del CIHA che eccezionalmente si terrà in due paesi diversi, a distanza di un anno. La seconda parte dal titolo “MOTION: Migrations” avrà luogo infatti a San Paolo del Brasile dal 13 al 18 settembre 2020.

Il congresso intende dare avvio a uno straordinario dibattito trans-culturale riguardo a uno dei temi da sempre di maggior rilievo nella cultura globale: il Movimento, declinato su due dei suoi aspetti più importanti, Trasformazione e Migrazione.

“MOTION: Transformation”, organizzato dal CIHA Italia in collaborazione con il Kunsthistorisches Institut in Florenz Max Planck-Institut, si svolgerà a Firenze Fiera e in alcuni dei più prestigiosi edifici storici della città, tra cui Palazzo Vecchio.

Al ricco programma delle giornate di studio, che contemplano circa centoventi interventi di studiosi provenienti da prestigiose università e istituzioni di ogni parte del mondo, si aggiungono eventi aperti al pubblico nel Salone dei Cinquecento a Palazzo Vecchio, tra cui una lectio magistralis che vedrà protagonista la storica dell’arte indiana Kavita Singh e una tavola rotonda cui parteciperanno direttori di musei e storici dell’arte contemporanea (Carolyn Christov-Bakargiev, Thierry Dufrêne e Peter Schneemann) alla presenza di un artista italiano di fama internazionale. Sono previste anche visite a musei e collezioni fiorentine noti e meno noti, secondo percorsi legati tematicamente al congresso, grazie alla speciale collaborazione delle direzioni dei diversi musei e istituzioni coinvolti.

In una prospettiva transculturale, interdisciplinare e innovativa, le nove sessioni del congresso fiorentino prendono avvio da una riflessione rivolta sia al ruolo dell’artista inteso come “colui che agisce e fa”, in quanto dotato della capacità divina di plasmare la materia e di creare forme nuove, sia alla natura dell’oggetto d’arte a sua volta dotato di “anima”.

Scarica il programma

Informazioni: www.ciha-italia.it


CIHA FLORENCE 2019

MOTION: Transformation
35th CIHA World Congress

The 35th CIHA World Congress presents a unique experiment: for the first time a CIHA Congress takes place in two different locations and in two different moments: in Florence, Italy, 1-6 September 2019, and in São Paulo, Brazil, 13-18 September 2020.

The whole Congress is dedicated to the general topic of MOTION and invites the international community of scholars to discuss fundamental aspects of art and architecture under this heading in a broad transcultural perspective, from earliest times to the present.

The Congress is conceived as a strong collaboration between the two national CIHA committees, who are responsible for their respective venues and who have been creating formats for a dialogue between the two events, such as joint sessions in each place. The venues focus on two major, though not mutually exclusive, aspects of MOTION: Transformation in Florence and Migrations in São Paulo.

The two committees are pleased to announce this intense collaboration and welcome you to an extraordinary transcontinental debate about the most challenging concerns of art history and related fields today.

Program

Info: www.ciha-italia.it


Leonardo da Vinci, Annunciazione. (Gallerie degli Uffizi, Galleria delle Statue e delle Pitture, Inv. 1890 n. 1618. Su concessione del Ministero per i Beni e le attività culturali)