Scavi


Campi estivi di scavo 2019:


TOSCANA
“Operazione Cosa”
Date: 3-16 giugno / 17-30 giugno 2019
Partecipazione: aperta a tutti (a partire dai 18 anni)

Nel meraviglioso contesto storico e paesaggistico dell’Argentario la colonia romana di Cosa-Ansedonia (Orbetello – Gr) ospita un’esperienza archeologica formativa.
La campagna di scavo ha in programma: simulazioni di scavo e stratigrafia, restauro, classificazione e disegno dei reperti, rilievo architettonico, allestimento museale, simulazioni di geomatica e di informatizzazione dati. Le attività sono curate da personale dell’Università di Firenze e del Museo Archeologico Nazionale di Cosa.
Per ogni turno in un fine settimana è organizzata un’escursione di un giorno a tema archeologico-enogastronomico.
Informazioni: Tel. 338.3833854
cosa@fondazionemeda.it
www.archeologiaviva.it/11679/operazione-cosa


LAZIO
XII campagna di ricerca archeologica a Monterotondo”
Date: 27 maggio al 20 giugno 2019 (turni settimanali dal lunedì al venerdì)
Partecipazione: archeologi, studenti di archeologia e semplici appassionati

Campagna di scavo organizzata da Archeoclub d’Italia sede Mentana-Monterotondo presso l’area archeologica della via Nomentum-Eretum in località Tor Mancina, all’interno della R.N. Macchia di Gattaceca e Macchia del Barco (Monterotondo, RM). Le indagini 2019 si concentreranno sull’antico asse viario e sul sepolcreto ad esso afferente, nonché sulle strutture murarie appartenenti alla probabile villa romana. Le attività sul campo saranno alternate a lezioni frontali di ceramica, antropologia e restauro.
Informazioni: Tel. 380.5218112 – 338.3855736
archeoclubmm@hotmail.com
www.archeoclubmentanamonterotondo.com

 

LAZIO
“Campo di Ischia di Castro”
Date: 1-14 luglio 2019 / 15-28 luglio 2019
Partecipazione: aperta a tutti (a partire dai 15 anni)

Proseguono gli scavi (iniziati nel 1982) presso la villa romana della Selvicciola, con fasi di età repubblicana ed imperiale, e presso la necropoli etrusca di Castro, già in passato oggetto di indagine da parte del Gruppo Archeologico Romano in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per l’area metropolitana di Roma, la Provincia di Viterbo e l’Etruria Meridionale.
Informazioni: Tel. 339.3339221
ischia@gruppoarcheologico.it
www.gruppoarcheologico.it
Vedi tutti i campi archeologici GAR

 

LAZIO
“Campo Junior”

Date: 8-14 luglio 2019 / 15-21 luglio 2019
Partecipazione: ragazze e ragazzi di età compresa tra 9 e 14 anni

La sezione didattica del Gruppo Archeologico Romano organizza campi junior fin dagli inizi degli anni ’80, creando programmi settimanali e bisettimanali rivolti a ragazze e ragazzi di età compresa tra 9 e 14 anni. Ogni estate si propone un’esperienza educativa, divertente e costruttiva, della quale i ragazzi diventano i protagonisti, a contatto con la storia, l’archeologia, la natura e tanti nuovi amici. La sede del campo è ospitata nella Tenuta della Farnesiana (Allumiere, RM). Situata nella verde cornice dei Monti della Tolfa, è costituita da un pittoresco borgo medievale, una grande chiesa di stile neogotico (metà del XIX secolo) e un imponente granaio del XVIII secolo. La struttura mette a disposizione grandi spazi all’aria aperta per lo svolgimento delle attività didattiche e dei giochi.
Informazioni: Tel. 06.6385256
www.gruppoarcheologico.it
Vedi tutti i campi archeologici GAR

 

LAZIO
“Campo Scuola Internazionale di Archeologia a Tuscania”
Date: 8-14 luglio / 14- 21 luglio / 21-28 luglio 2019
Partecipazione: studenti, non è richiesta nessuna esperienza di scavo

Scavo stratigrafico sul sito di Macchia della riserva – Tuscania (Vt) organizzato dal CAMNES: con l’assistenza di un team di archeologi, i partecipanti verranno introdotti alle più moderne metodologie di indagine stratigrafica, e potranno apprendere le diverse tecniche di documentazione grafica e fotografica di un sito archeologico. La campagna di scavo riguarderà in particolare l’indagine stratigrafica di alcune tombe della necropoli del Pratino.
Informazioni: Tel. 055.2399257
www.camnes.it


Per segnalare le campagne di scavo in Italia scrivici a: archeologiaviva@giunti.it